Seleziona una pagina
LA CASA RITROVATA

LA CASA RITROVATA

“Siccome, come sai, non amo dedicarmi ai dettagli, mostrai il progetto della casa a Federico Marconi il quale, fresco della collaborazione con Alvar Aalto, buttò giù rapidamente qualche schizzo per alcuni elementi interni in ferro e legno, come la scala e le ringhiere...

CERCANDO GINO VALLE

CERCANDO GINO VALLE

Proviamo a partire, a ragionare su questo tema difficile. Non è semplice da affrontare, in occasione del centenario della nascita ed il ventennale della morte, una figura tra le più importanti dell’architettura italiana del dopoguerra. Non è per nulla semplice capire...

CASA ZIGAINA

CASA ZIGAINA

In questo numero Tommaso Michieli e Filippo Saponaro per conto dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Udine ci accompagnano in una visita a casa di Giuseppe Zigaina, artista friulano di cui non è necessario sottolineare la straordinaria importanza nel...

LO SPIRITO DELLA CASA

LO SPIRITO DELLA CASA

Anno nuovo, rubrica nuova. O meglio, prosecuzione della precedente ricerca che ci ha impegnato per oltre un anno e mezzo nel visitare ed intervistare gli architetti nelle case che hanno realizzato per loro stessi. Questa prima indagine ci ha permesso di comprendere...

a casa dell’architetto

Un viaggio ad incontrare sedici case e sedici architetti friulani. Un libro che permette di riflettere su come professionisti di generazioni diverse hanno affrontato il tema dell’abitare la casa.

Il lettore cercherà indizi, punti di contatto, differenze all’interno di un testo strutturato su diversi piani di lettura.

ACQUISTALO SU IBS

chi siamo

Due architetti e un fotografo accomunati dall’interesse per il viaggio quale momento di scoperta di luoghi e persone. Le loro attività, passioni e curiosità sviluppate negli anni convergono ora in architrip.it

Tommaso Michieli (1977), nato in una famiglia di architetti da oltre settant’anni, frequenta da sempre tecnigrafi e cantieri. Da studente decide di emanciparsi dalla sua archi-famiglia, fonda Studio +MA con cui, oltre a numerosi concorsi, partecipa alla Biennale di Architettura di Venezia del 2000 e organizza terra.trema: mostra di architettura digitale. Si laurea allo IUAV con Aldo Aymonino con una tesi sull’Architettura a Zero Cubatura. Autore di New Made in Italy: 8 architetture parallele e curatore del ciclo di conferenze altriMO[n]DI: il ruolo dell’architettura in un contesto globalizzato. Nel 2004 fonda assieme a  Christian Zanatta lo studio michielizanatta.net

Filippo Saponaro (1973), nato e cresciuto a Ferrara, raggiunta la maggiore età va a vivere a Venezia per frequentare lo IUAV. Qui entra in contatto con molti studenti friulani e, una volta laureato, decide di trasferirsi a Udine dove conosce diversi architetti, grafici e artisti della regione. Diviene parte dello studio Oxsimoro Architetti e in seguito inizia una collaborazione con Marco Viola, occupandosi dell’allestimento di varie tipologie di eventi. Insieme a lui cura la realizzazione di diverse mostre, tra le quali I Turchi a Palmanova, civiltà a confronto, Sumo, di Helmut Newton e Il mondo di Escher. Nel 2012 fonda il proprio studio che si occupa di architettura, ristrutturazioni, progettazione d’interni, progettazione di uffici e showroom. Appassionato di architetture effimere, progetta allestimenti per fiere, mostre ed eventi. Nel tempo focalizza il proprio interesse sugli interni, ponendo una particolare attenzione agli oggetti che li compongono, ai dettagli e alle emozioni che gli spazi architettonici trasmettono. Filippo Saponaro architetto

Elia Falaschi (1980), cresciuto in un ambiente permeato di arte e bellezza (il padre aveva una piccola galleria e stamperia d’arte), muove i primi passi nella fotografia a pellicola guidato dai consigli dello storico fotografo del paese, da cui apprende i fondamenti della disciplina. Negli anni la sua ricerca si orienta dapprima verso la ritrattistica e la fotografia di spettacolo per abbracciare poi la fotografia di architettura, di interni, commerciale e d’arte, settori che lo appassionano e ai quali oggi dedica un costante approfondimento, tecnico e contenutistico. Tra i progetti, i volumi Ritratti 50 per l’OAPPC Udine, Il Teatro e la sua Città per Teatro Nuovo Giovanni da Udine, La Voce di Impastato insieme al giornalista Ivan Vadori. Al suo attivo numerose pubblicazioni su libri, riviste e testate giornalistiche. Ha esposto le sue foto in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Il suo lavoro si trova su Elia Falaschi Fotografo

LA CASA RITROVATA

LA CASA RITROVATA

“Siccome, come sai, non amo dedicarmi ai dettagli, mostrai il progetto della casa a Federico Marconi il quale, fresco della collaborazione con Alvar Aalto, buttò giù rapidamente qualche schizzo per alcuni elementi interni in ferro e legno, come la scala e le ringhiere...

CERCANDO GINO VALLE

CERCANDO GINO VALLE

Proviamo a partire, a ragionare su questo tema difficile. Non è semplice da affrontare, in occasione del centenario della nascita ed il ventennale della morte, una figura tra le più importanti dell’architettura italiana del dopoguerra. Non è per nulla semplice capire...

CASA ZIGAINA

CASA ZIGAINA

In questo numero Tommaso Michieli e Filippo Saponaro per conto dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Udine ci accompagnano in una visita a casa di Giuseppe Zigaina, artista friulano di cui non è necessario sottolineare la straordinaria importanza nel...

LO SPIRITO DELLA CASA

LO SPIRITO DELLA CASA

Anno nuovo, rubrica nuova. O meglio, prosecuzione della precedente ricerca che ci ha impegnato per oltre un anno e mezzo nel visitare ed intervistare gli architetti nelle case che hanno realizzato per loro stessi. Questa prima indagine ci ha permesso di comprendere...

contatti

Tommaso Michieli +39 393 8052872

Filippo Saponaro +39 345 0214426

Elia Falaschi +39 347 0500011